Stadio Roma, Frongia: “Tutto pronto per avviare i cantieri, prima pietra al più presto”

Parla l’assessore allo Sport: “L’impianto prenderà forma grazie al nostro impegno. Siamo riusciti a sbloccare l’impasse e a rivoluzionare un progetto che ora è esemplare dal punto di vista infrastrutturale e ambientale”

di Redazione, @forzaroma

Lo stadio della Roma si avvicina sempre di più. Parola di Daniele Frongia, assessore allo Sport del Campidoglio. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni a ‘Io Gioco Pulito‘, blog de ‘Il Fatto Quotidiano‘: “L’Anac, che vigilerà sugli appalti, ha espresso un giudizio positivo sul progetto del nuovo stadio di Tor di Valle che presto prenderà forma grazie al nostro impegno. Siamo riusciti a sbloccare l’impasse e a rivoluzionare un progetto che ora è finalmente esemplare dal punto di vista infrastrutturale e ambientale. È tutto pronto per avviare i cantieri, speriamo di poter vedere la posa della prima pietra al più presto”.

Inevitabile un commento su Campo Testaccio, pronto a rinascere: “Campo Testaccio versa in una situazione di incuria e degrado da anni, appena insediati abbiamo inserito lo stesso fra le nostre priorità. L’accordo giunto la scorsa settimana per la bonifica dell’area è solo il primo passo per la riqualificazione del Campo, ma testimonia come, se veramente si vuole, si può cambiare questa situazione di inerzia che da anni caratterizzava la Capitale. Per la nostra Amministrazione è un ottimo risultato, ma saremo realmente soddisfatti solo quando potremo restituire completamente riqualificata la zona alla cittadinanza. Quando sarà pronto? Intanto pensiamo a bonificare l’area al più presto, dopo di che contestualmente precederemo con un avviso pubblico per il reperimento di soggetti interessati a investire per un progetto di rilancio dello sport nell’intera area”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy