Caos Stadio Roma, Di Maio su Lanzalone: “Ci siamo fidati dell’avvocato sbagliato”

Il Ministro del Lavoro ha dichiarato che la giunta Raggi non subirà nessuna ripercussione

di Redazione, @forzaroma

Intervenuto nel corso di “Coffee Break”, trasmissione in onda su La7, Luigi Di Maio è tornato a parlare della vicenda riguardante lo Stadio della Roma: “Sul caso Roma l’unica colpa e’ che ci siamo fidati dell’avvocato sbagliato”  ha spiegato l’attuale Ministro del Lavoro che ha poi specificato che non ci saranno ripercussioni sulla giunta Raggi: “Io non ho notizie di nessun tipo di crisi di maggioranza, nè tanto meno il movimento chiederà alla sindaca Raggi di farsi da parte. Noi siamo stati gli unici a non prendere un euro, tutte le altre forze politiche hanno preso soldi da Parnasi. Noi veniamo trattati come criminali e gli altri sono quelli che ci accusano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy