Stadio della Roma, Caudo: ” Verificheremo la coerenza fra il progetto presentato con l’interesse pubblico”

“Il nostro compito come amministrazione è di natura tecnica. Valuteremo, inoltre, se la documentazione presentata è sufficiente per poter essere trasmessa alla Regione”

di Redazione, @forzaroma

Il progetto ‘rigenerazione urbana Tor di Valle-Stadio della Roma’ presentato dal presidente della Roma James Pallotta al sindaco della Capitale Ignazio Marino contiene circa 800 elaborati dei quali 213 dedicati alle opere pubbliche di interesse generale.

“Il nostro compito come amministrazione – dichiara all’AdnKronos l’assessore alla Rigenerazione e Trasformazione urbana Giovanni Caudoè di natura tecnica. Verrà riattivato il gruppo di lavoro inter assessorile, già istituito per l’esame del progetto di fattibilità, per verificare la coerenza fra il progetto presentato e le prescrizioni contenute nella delibera numero 132 approvata dalla Assemblea capitolina il 22 dicembre 2014 e che, attraverso quelle prescrizioni, ha dichiarato il pubblico interesse. Compito del gruppo di lavoro sarà anche quello di valutare se la documentazione presentata sia sufficiente per poter essere trasmessa alla Regione – aggiunge – Si ricorda, infatti, che a termini di legge, il procedimento si riavvia con l’apertura della conferenza dei servizi decisoria che sarà indetta dalla Regione. Il gruppo di lavoro lavorerà con rigore e nei tempi più stringati possibile, per mettere la Regione nelle migliori condizioni di lavoro e di tempi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy