Stadio Roma, Canali (avvocato M5S): “Con un’altra delibera nessun rischio di risarcimento”

Il capo del gruppo legale M5S alla Regione Lazio ha aggiunto: “In questo caso i consiglieri non rischiano di dover risarcire personalmente la Roma”

di Redazione, @forzaroma

Due giorni fa in Campidoglio c’è stato un incontro della maggioranza del Movimento Cinque Stelle dove si è parlato anche dello stadio della Roma. L’obiettivo in questi giorni è quello di trovare una posizione comune e quindi raccogliere tutti i vari pareri: ad assumere questo incarico è stato l’avvocato Alessandro Canali. “In base a diversi pareri legali, anche molto autorevoli, ho spiegato ai consiglieri comunali M5S che non rischiano di dover risarcire personalmente l’As Roma se votano un’altra delibera sul progetto dello stadio – le parole del capo del gruppo legale M5S alla Regione Lazio – . Possono decidere in libertà e in autonomia”.

Canali continua: “Non vi è il rischio di un’azione risarcitoria diretta da parte dell’As Roma contro i consiglieri comunali, ma solo contro il Comune e solo per le spese sostenute. Non ci sarebbe responsabilità diretta dei consiglieri, nessuna ‘colpa grave’ anche di fronte alla Corte dei Conti”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy