Stadio Roma, Campidoglio e Regione Lazio parte civile al processo

Lo ha disposto il gup Costantino De Robbio nell’ambito dell’udienza preliminare che vede indagate 15 persone tra cui l’imprenditore Luca Parnasi

di Redazione, @forzaroma

Il Campidoglio e la Regione Lazio sono parte civile nel processo scaturito dal filone principale dell’indagine sul nuovo nuovo stadio della Roma. Come riporta l’Ansa, lo ha disposto il gup Costantino De Robbio nell’ambito dell’udienza preliminare che vede indagate 15 persone tra cui l’imprenditore Luca Parnasi, l’ex vicepresidente del Consiglio della Regione Lazio, Adriano Palozzi, l’ex assessore regionale, Michele Civita, il capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, Davide Bordoni e il soprintendente ai beni culturali di Roma, Francesco Prosperetti. Ok alla costituzione di parte lesa anche per il Codacons e Cittadinanzattiva. Non accolta la richiesta del sindacato Asia-Usb. La Procura contesta, a seconda delle posizioni, i reati di associazione a delinquere, corruzione e finanziamento illecito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy