Stadio Olimpico, Malagò: “Tifiamo affinché si possano togliere le barriere”

Parla il numero uno del Coni: “Noi aspettiamo, anche perché sono in arrivo due derby a Roma. Noi siamo spettatori interessati”

di Redazione, @forzaroma

Noi aspettiamo, anche perché sono in arrivo due derby a Roma“. A parlare della possibile rimozione delle barriere nelle curve dello stadio Olimpico questa volta è il presidente del Coni Giovanni Malagò, intervenuto a Napoli in occasione della presentazione del Trofeo di tennis Kinder Sport. “E’ sceso in campo il Ministero dell’Interno ed è chiaro che verranno coinvolti il capo della Polizia, la Prefettura e la Questura. Le barriere negli stadi sono un tema che riguarda il mondo dell’ordine pubblico, noi siamo spettatori interessati – ha proseguito il numero uno dello sport italiano -. Noi tifiamo affinché si possano togliere le barriere. Ma ovviamente solo se si sentono garantiti i soggetti preposti, in questo caso le autorità istituzionali, che hanno responsabilità sull’ordine pubblico“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy