Stadio, Di Maio (M5S): “La Roma deve averne uno, ma non ci inchiamo al ‘dio’ cemento”

Il politico pentastellato ha risposto alle parole del presidente giallorosso di ieri sera

di Redazione, @forzaroma

Di Maio tenta di smorzare i toni. L’esponente del MoVimento 5 Stelle ha risposto alle parole di Pallotta. Il presidente giallorosso ieri aveva affermato che il fallimento del progetto avrebbe portato a conseguenze disastrose per Roma e la Roma. Di Maio, invece, insiste sul fatto che ci sia ancora una trattativa e che ancora nulla sia deciso. Queste le sue parole a margine di un evento sugli ecoreati a San Macuto:

“Le catastrofi paventate da Pallotta? A me risulta che ci sia una trattativa in corso col Comune e la rispettiamo. Per noi le tematiche dell’ambiente e del dissesto idrogeologico hanno un peso nelle scelte politiche di governo. Ma le scelte si devono ancora fare perché ci sono trattative ancora in corso, per questo chiedo di rispettarle. Per noi le decisioni si ispirano ai nostri valori: ambiente, lotta al dissesto idrogeologico, sviluppo economico. Ed è per questo che il progetto originario non ci piaceva. Ci siamo seduti a un tavolo con la Roma per trovare la soluzione migliore. Noi non ci inchiniamo al ‘dio cemento’ in questa città. Noi pensiamo che la Roma debba avere uno stadio e vogliamo trovare la soluzione migliore“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy