Stadio della Roma, Malagò: “Nel mondo del buonsenso si dovrebbe andare a dama”

Il numero uno del Coni sul progetto di Tor di Valle: “La situazione è figlia del contesto storico che stiamo vivendo. Qui ci sono giuristi insigni, stakeholder, associazioni di ambientalisti, ognuno ha la sua posizione, non c’è una posizione univoca”

di Redazione, @forzaroma

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha rilasciato alcune dichiarazioni – riportate dall’Ansa – sul progetto stadio della Roma. Queste le sue parole:

“Stadio della Roma? Nel mondo del buonsenso, quando tutto è definito, si dovrebbe andare a dama. Da noi invece gli aspetti formali diventano paradossalmente più complicati e fondamentali rispetto a quelli sostanziali. Non caschiamo tutti dall’albero – sottolinea il numero uno del Coni -. Anche questa situazione è figlia del contesto storico che stiamo vivendo. Qui ci sono giuristi insigni, stakeholder, associazioni di ambientalisti, ognuno ha la sua posizione, non c’è una posizione univoca”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy