Stadio della Roma, il Codacons entra nella Conferenza dei Servizi

La richiesta dell’associazione avanzata nei giorni scorsi è stata accettata dalla Regione. Presenzieranno alla seduta del 3 marzo

di Redazione, @forzaroma

Nuovi sviluppi nella vicenda relativa allo stadio della Roma. Il Codacons entra ufficialmente nella Conferenza dei Servizi. La Regione Lazio ha accolto la richiesta avanzata dall’associazione, che parteciperà in qualità di rappresentante dei cittadini alla prossima riunione della Conferenza, prevista per il 3 marzo. “Si tratta di un risultato importantissimo perché finalmente gli utenti romani potranno avere un ruolo nel progetto sul nuovo stadio della Roma – spiega il presidente Carlo Rienzi -. Finora il Comune non ha coinvolto la cittadinanza in merito alla mega opera di Tor di Valle, mentre la Regione Lazio, inserendo il Codacons nella Conferenza dei servizi, ha voluto riconoscere e dare importanza al ruolo dei cittadini. Ora potremo seguire da vicino tutto l’iter relativo allo stadio e in tale sede faremo di tutto per garantire che l’opera sia rispettosa dell’ambiente e della volontà dei romani”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy