Stadio della Roma, fiducia tra Parnasi e la società: “Adempieremo le richieste di modifica”

Nonostante il parere negativo del Comune sul progetto, i proponenti restano ottimisti: “È un documento di natura amministrativa e non costituisce posizione politica, sicuri che le istituzioni non si faranno sfuggire questa opportunità”

di Redazione, @forzaroma

Brutta botta per il progetto Stadio della Roma, con il Comune che poche ore fa ha dato il suo parere negativo dopo aver sospeso la conferenza dei servizi. Il nodo è rappresentato da sicurezza e mobilità, ma il Campidoglio ha aperto a una soluzione positiva. Anche la Roma e il costruttore Luca Parnasi, riporta l’Ansa citando fonti vicine ai proponenti del progetto, “conservano ancora la fiducia che le istituzioni coinvolte nel processo decisionale non vorranno lasciarsi sfuggire un’opportunità che prevede un investimento destinato alla città che ammonta a oltre 1,6 miliardi di euro”.

Niente paura quindi, la buona riuscita del progetto rimane un’ipotesi possibile: “Il parere unico inviato oggi da Roma Capitale alla Regione Lazio è un documento di natura amministrativa e non costituisce posizione politica. Tale atto, sebbene scritto in maniera che ingenera dubbi, riporta solo minime richieste di modifica che i proponenti potranno adempiere facilmente, in modo da ottenere un parere favorevole e quindi procedere con l’approvazione del progetto. L’investimento è fra i più grandi in corso in Europa”, concludono la Roma e Parnasi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy