Spezia, Di Carlo: “A Roma cerchiamo un risultato storico”

Le parole del tecnico dello Spezia alla vigilia della gara di Coppa Italia contro la Roma

di Redazione, @forzaroma

Il tecnico dello Spezia Mimmo Di Carlo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di Coppa Italia contro la Roma, in programma domani allo stadio Olimpico alle ore 14.30: “Sicuramente la gara arriva dopo un periodo positivo in campionato, veniamo da due vittorie. E’ un merito che i ragazzi si sono costruiti questa chance vincendo contro la Salernitana, giocando bene. Andare a giocare a Roma deve essere un premio per tutti: per i tifosi, per i giocatori, per la società, però deve essere un premio che va giocato e combattuto al meglio delle nostre possibilità. Si va a Roma per cercare di fare il meglio possibile cercando di fare un risultato storico.

Non siamo abituati a giocare ogni tre giorni come le grandi squadre, oggi ci siamo allenati e un po’ di stanchezza c’è ancora. Domani vedremo di mettere in campo la miglior formazione possibile, ma soprattutto quella che può portarci alla storia. Chi rimarrà fuori non lo farà per demeriti, ma perché abbiamo bisogno di forze fresche. Come ho detto oggi al gruppo affronteremo una squadra sicuramente più forte di noi, ma nel calcio ho sempre visto che si gioca in undici contro undici e si lotta. Se la Roma non sarà al 100% potremo sperare di fare qualcosa: è l’unico modo per poterla superare, perché se saranno al 100% sarà solo questione di tempo. Dovremo essere bravi a farci trovare pronti all’impresa, a giocare a ritmi alti e sperare che loro non siano al top”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy