Spalletti: “Il contratto di Totti ve lo puppate voi, non io”

“Sennò si ricomincia con la manfrina che non lo faccio giocare. Per il contratto di Totti non dipende da quelle che sono le mie scelte, deve fare quello che gli fa piacere a lui”

di Redazione, @forzaroma

Luciano Spalletti, al termine del match vinto dalla Roma contro la Fiorentina, ha parlato del futuro del numero dieci giallorosso Francesco Totti. Ecco le sue parole ai microfoni di Mediaset Premium:

“Contano i calciatori per vincere le partite, loro sono fondamentali. Conta fare il contratto a De Rossi, conta farlo a Totti se lo vuole Totti. Il contratto di Francesco ve lo puppate voi, non me lo puppo io. Sennò si ricomincia con la manfrina che non lo faccio giocare, io faccio l’allenatore e faccio le mie scelte. Per il contratto di Totti non dipende da quelle che sono le mie scelte, deve fare quello che gli fa piacere a lui. C’è gente come Manolas, Strootman…questi contano. Se stiamo qui a parlare di grande squadra è perché ci sono questi calciatori qui”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy