Spal-Roma, cori e striscione per Aldrovandi dai romanisti: “Federico vive”

I tifosi giallorossi ricordano il tifoso estense deceduto nel 2005, il cui caso ha portato alla condanna di alcuni poliziotti

di Redazione, @forzaroma

Non solo rivalità. Al Mazza di Ferrara, durante Spal-Roma, i tifosi giallorossi si sono resi protagonisti di un gesto di fair-play. Ricordando il giovane Aldrovandi, tifoso estense deceduto nel 2005, i romanisti hanno esposto uno striscione con scritto “Aldrovandi vive”, accompagnato dal coro “Federico, Federico”. Nel match d’andata ha fatto discutere il divieto imposto ai tifosi spallini di portare nel settore ospiti dell’Olimpico lo storico bandierone raffigurante la faccia del ragazzo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy