Sorteggi Mondiale 2014, Bradley: “Siamo finiti nel girone della morte”

di finconsadmin

Cosa penso del sorteggio? Siamo finiti nel girone della morte. Gli avversari nel nostro gruppo parlano da soli, ma la squadra sara’ pronta“. E’ la reazione di Michael Bradley, centrocampista americano della Roma, dopo lo sfortunato sorteggio degli Stati Uniti per il Mondiale in Brasile. La nazionale a stelle e strisce allenata da Jurgen Klinsmann e’ stata infatti inserita nel gruppo con Germania, Portogallo e Ghana. “La Germania e’ una delle migliori squadre al mondo in questo momento e abbiamo grande rispetto per loro, ma non abbiamo paura di nessuno – ha sottolineato Bradley al sito ussoccer.com dopo aver visto il sorteggio in tv dalla sua casa romana – Il Ghana? Inizieremo questo Mondiale in Brasile nel modo in cui abbiamo finito l’ultimo“. In effetti, gli Usa sono stati eliminati (2-1 dopo i tempi supplementari) nella passata edizione negli ottavi di finale proprio contro le Black Stars. L’ultimo avversario sara’ poi il Portogallo di Cristiano Ronaldo:Il miglior giocatore del mondo in questo momento“. (Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy