Socio arabo in AS Roma: i tifosi Vip dicono “Va bene, ma difendiamo la romanit? nel Club”

di finconsadmin

Bene l’ingresso di soci stranieri ma la romanita’ della squadra e’ un valore che va difeso. E’ l’opinione di alcuni tifosi vip della Roma, Lando Fiorini, Claudio Amendola ed Enrico Vanzina, opo la notizia di un possibile ingresso, vicino alla proprieta’ Usa, di uno sceicco giordano, ma originario del Qatar. “Ben vengano gli investimenti degli arabi che metteranno a disposizione i soldi per comprare grandi campioni, ma non potra’ mai portare l’amore che ci mettono Totti e De Rossi”, sostiene l’attore e cantante Lando Fiorini all’Adnkronos. “Verranno per fare lo stadio e tutto il resto -prosegue-, quello che mi preoccupa e’ che queste persone portano soltanto i loro interessi, un tifoso non si puo’ affezionare a uno che viene a Roma solo per fare lo stadio”. “Grazie a Dio c’e’ quello che chiamo l”elettricista Totti’ che accende la luce e ci fa sperare in bene. Bene dunque gli stranieri ma non basta, ci deve essere anche un pizzico di amore verso i nostri colori. Non c’e’ chi comanda, senza il comandante non si va da nessuna parte. I Sensi ci hanno messo tutto nella Roma, quello era amore per la squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy