Smalling investe nel cibo vegano: 3 milioni e mezzo per “This”, che produce “carne vegetale”

Il difensore inglese avrebbe sborsato un importo a sei cifre per contribuire al crowdfunding dell’azienda della plant-based meat

di Redazione, @forzaroma

Chris Smalling investe nel cibo vegano. Il difensore inglese, che nell’ultimo anno ha giocato con la maglia della Roma, è da anni un seguace della dieta che annulla le proteine animali e anche per questo ha deciso di investire un importo a sei cifre in “This”, l’azienda che produce la plant-based meat. Si tratta di “carne non-carne”, cioè una finta carne le cui proteine vengono da ingredienti vegetali ma che somiglia a quella tipica degli hamburger.

Il crowdfunding organizzato da “This” aveva come obiettivo quello di raccogliere 2 milioni di sterline ma è riuscito a raggiungere i tre milioni e mezzo, anche grazie alle migliaia di sterline donate da Smalling. I loro prodotti sono “repliche realistiche” a base di pollo e pancetta: “This imita la carne nel gusto, nella consistenza, nell’aspetto e nell’odore, ma senza l’impatto etico o ambientale, utilizzando invece piselli e semi di soia come base”, le parole dei fondatori Andy Shovel e Pete Sharman.

In una dichiarazione inviata a Plant Based News, Chris Smalling ha dichiarato: “Sono rimasto davvero colpito da ciò che Andy e Pete hanno ottenuto in così poco tempo. Hanno creato un marchio super con prodotti straordinari. Sono entusiasta di far parte del loro viaggio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy