Sky VenTotti Day, Galliani: ” Non averlo portato al Milan ? stato un grande rimpianto”

di finconsadmin

In occasione dei vent’ anni di Serie A di Francesco Totti, Sky celebra il campione giallorosso intervistando calciatori, ex calciatori ed i pi? importanti addetti ai lavori.

 

Galliani: ?In passato abbiamo provato a prenderlo, ma sono contento che sia rimasto a Roma. Certo, ? un grande rimpianto?.

 

Marotta: ?E’ un artista. Si vedeva che aveva grandi colpi gi? da quando giocava in primavera?.

 

Perrotta: ?Il primo ricordo ? una partita di Coppa Italia primavera Reggina ? Roma allo stadio Sant’Agata, gi? a quel tempo si vedeva che aveva numeri fuori dal comune?.

 

Petruzzi:?”Quel giorno non ero a Brescia perch? ero infortunato. Francesco ? un mio amico, abitavamo molto vicino. Lui non aveva la patente e spesso lo passavo a prendere io. Un ragazzo straordinario con una famiglia eccezionale. Gi? dagli allievi si vedeva che era un giocatore di un’ altra categoria, non pensavo per? potesse diventare un campione del genere. Uno dei giocatori pi? forti al mondo, ancora oggi”.

 

Zago: ?Abbiamo vinto lo scudetto insieme. E’ stato uno delle gioie pi? belle della nostra carriera. Spero che possa chiudere la carriera a Roma con la vittoria di un altro campionato”.

 

Verdone:?”Francesco ? unico. Con grande abnegazione e volont? adesso corre molto pi? 4-5 anni fa. Nessuno si aspettava una carriera cos? importante e cosi longeva. Totti ama la Roma ed ? la Roma. Se fosse andato all’estero sicuramente avrebbe vinto di pi? sia a livello di squadra sia a livello personale ma lui, ripeto, ? il simbolo di Roma”.

 

Mandolesi:?”Ho raccontato tutti i goal di Totti, non ne ho saltato neanche uno. E’ dalla fine degli anni 70 che faccio le telecronache della Roma. Quando divent? pi? famoso, tutte le televisioni lo volevano, lui non era ancora sicuro come lo ? adesso, quindi decise di fare la sua prima apparizione in TV da me nel programma pressing. Francesco ? un bravo ragazzo, timido e ironico”.

 

Stramaccioni: ? Un fenomeno. Me lo ricordo in una partita Romulea contro Lodigiani, si vedeva che aveva qualcosa di diverso nei piedi e nella testa. Un marziano”.

 

Chivu:?”Sta facendo una stagione fantastica, ? un fenomeno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy