Simplicio: “Roma, meglio tenere Di Francesco. Ora sogno Ancelotti”

Simplicio: “Roma, meglio tenere Di Francesco. Ora sogno Ancelotti”

L’ex centrocampista brasiliano parla dell’attualità giallorossa con fiducia: “Con questa poco continuità è difficile andare in Champions, ma penso che ce la faranno”

di Redazione, @forzaroma

Il grande obiettivo della Roma è la qualificazione in Champions League, ma i continui inciampi non permettono di coltivare troppe speranze. Nonostante tutto, Fabio Simplicio resta fiducioso: “C’è stata una grande mancanza di continuità nella stagione della Roma. In questo modo arrivare in Champions League sarà difficile. Penso però che alla fine riusciranno ad arrivare al quarto posto”, ha detto il brasiliano a calciomercato.it. L’ex centrocampista giallorosso, inoltre, torna sulle decisioni della società e l’arrivo di Ranieri: “Il cambio può aiutare a trovare nuovi equilibri. Secondo me però sarebbe stato meglio lasciare in panchina Di Francesco. Il sogno? Sulla panchina della Roma vorrei vedere Ancelotti, è il migliore”.

Poi su Dzeko: Lì davanti penso sia arrivato il momento di cambiare. Magari si potrebbe anche non cedere il bosniaco, trovandogli un partner degno in attacco. Gerson? Potrebbe tornare in estate dalla Fiorentina. Secondo me ora potrebbe fare bene alla Roma. Giocare a Firenze gli è servito per maturare”. Infine Totti: “Francesco è un grande uomo. Mi piace anche in questa nuova veste da dirigente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy