Shakhtar-Roma, colpo alla testa per Ibanez. Fonseca: “Non ricordava nulla della partita”

Testata tra il brasiliano e Kumbulla: l’ex Atalanta ha provato a continuare ma poi ha lasciato spazio a Mancini all’intervallo

di Redazione, @forzaroma

Primo cambio per la Roma all’intervallo di Shakhtar Donetsk-Roma. Fonseca è stato costretto a sostituire Roger Ibanez, che nel corso del primo tempo aveva ricevuto una testata in occasione di uno scontro fortuito con Kumbulla. Il brasiliano ha provato a continuare, ma poi ha alzato bandiera bianca dopo aver incassato un altro colpo alla testa e parlato con i medici della squadra giallorossa in due distinte occasioni.

Al posto di Ibanez è entrato in campo Gianluca Mancini, che Fonseca aveva tenuto inizialmente a riposo in vista della partita con il Napoli di domenica prossima. E’ stato proprio il tecnico portoghese a rassicurare riguardo le condizioni del brasiliano a fine gara: “Ibanez? Non si ricordava nulla della partita, ora penso stia meglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy