Shakhtar, Ordets: “Ho seguito molto la Roma. In questa fase non ci sono avversari deboli”

Il difensore ucraino: “Si sono messi molto bene in mostra. Ora tutti stanno imparando a difendersi bene, vince chi lavora più rapidamente con la palla”

di Redazione, @forzaroma

Sarà una seconda parte di stagione molto complessa per la Roma in questo 2018. I giallorossi devono provare a recuperare punti sul duo di testa Napoli-Juve, con una Champions da onorare al meglio. Negli ottavi di finale la squadra di Di Francesco incontrerà lo Shakhtar Donetsk (21 febbraio e 13 marzo), attualmente fermo per la pausa invernale. Ai microfoni del sito ufficiale degli ucraini il difensore Ivan Ordets ha parlato dei prossimi impegni: “In questo periodo stiamo uscendo con gli amici ma ci stiamo anche tenendo in forma, anche se abbiamo bisogno di riguadagnare lentalmente la condizione. Davanti a noi abbiamo un anno importante e impegni pesanti in Champions”.

Il classe ’92 continua: “Roma? Ho visto molte loro partite, soprattutto quelle ai gironi col Chelsea. Si sono messi in mostra molto bene. In questa fase però non esistono avversari deboli. Il calcio sta progredendo costantemente, tutti stanno imparando come si difende. Le squadre che lavorano più rapidamente con la palla vincono. Noi continueremo a lottare per vincere ogni partita, a prescindere dal torneo. In questo 2018 però mi auguro di tornare alla Donbass Arena, così i tifosi saranno di nuovo felici”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy