Sessant’anni fa il gol da infortunato: Giacomo Losi diventava “Core de Roma”

La Roma celebra la ricorrenza: l’8 gennaio del 1961 la famosa rete alla Sampdoria

di Redazione, @forzaroma

Nella storia della Roma ci sono date storiche. Una di queste è quella dell’8 gennaio 1961, precisamente sessant’anni fa. Il giorno in cui Giacomo Losi divenne “Core de Roma”, segnando il gol decisivo del 3-2 alla Sampdoria nonostante un infortunio alla gamba sinistra. Fu in quell’occasione che il difensore entrò definitivamente nel cuore di tutti i tifosi romanisti, che gli diedero questo soprannome sebbene fosse nato a Soncino, in Lombardia, e avesse iniziato a vestire la maglia giallorossa solo dal ’54, a 19 anni. La Roma ha celebrato la ricorrenza sul suo profilo Twitter.

Ad onor di cronaca, va comunque citata una vecchia intervista di Losi, nella quale spiegò che quel soprannome gli venne inizialmente dato dall’attore Walter Chiari, dopo aver letto la scritta: “Viva la Roma, Viva Losi Core de Roma”. A partire da quel Roma-Sampdoria, però, tutti iniziarono a chiamarlo così.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy