Serie tv su Totti, Montanari si candida per un ruolo: “Se è bella perché no?”

Serie tv su Totti, Montanari si candida per un ruolo: “Se è bella perché no?”

L’attore famoso per aver interpretato ‘Il Libanese’ di Romanzo Criminale, ha parlato a Forzaroma.info svelando l’interesse a partecipare alla fiction che racconterà la vita dello storico capitano romanista

di Valerio Salviani, @vale_salviani

La notizia è ormai di qualche giorno fa, la vita di Francesco Totti sarà il copione per una serie tv. La famosa casa cinematografica Wildside (ha prodotto tra le altre anche ‘The Young Pope’) ha acquistato i diritti del best seller “Un Capitano”, ed è pronta a portare sul piccolo schermo la storia del ragazzo arrivato da Porta Metronia e diventato Ottavo Re di Roma. Il progetto si dividerà appunto in una serie e in un docufilm. Ma se per quest’ultimo non serviranno interpreti, ma sarà proprio il diretto interessato a raccontare gli eventi, per la fiction è già partito il casting che vede candidati i migliori attori nel panorama italiano.

Per il ruolo di Francesco Totti tra i favoriti sembra esserci Luca Marinelli (vincitore del Donatello come attore non protagonista per ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’) che nel portafogli ha sempre con se una foto del capitano (“Perché Totti è Totti”). Tra i candidati anche Alessandro Borghi, che molti vedrebbero invece perfetto per interpretare De Rossi. Un altro attore che sarebbe molto apprezzato dalla piazza è Francesco Montanari, se non altro per aver interpretato il ruolo del Libanese nella serie “Romanzo Criminale”, una delle più riuscite in Italia negli ultimi anni. Intercettato da Forzaroma.info, Montanari ha svelato che l’idea non gli dispiacerebbe affatto. “Se è bella perché no?” il suo commento. Resta solo da immaginare un ruolo adatto (Damiano Tommasi?). Il casting è partito. Presto, la serie tv sarà realtà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy