Serie A, dal girone di ritorno ci sarà il “Virtual Coach” per ogni panchina

La Lega doterà tutte le panchine di un tablet con installata l’app che permetterà agli staff tecnici di ottimizzare le performance delle squadre attraverso l’analisi in tempo reale della partita in corso

di Redazione, @forzaroma

Si va verso una nuova era. Dall’inizio del girone di ritorno del campionato, a gennaio, la Lega Serie A doterà tutte le panchine di un tablet con installata l’app “Football virtual coach”. Come riporta la stessa Lega: “E’ un sistema innovativo  che permetterà agli staff tecnici di ottimizzare le performance delle squadre attraverso l’analisi in tempo reale della partita in corso”. Il sistema è stato sviluppato da Math&Sport, startup italiana incubata di Polihub (Politecnico di Milano) ed oggi è stato presentato a Barcellona alla quinta edizione del “Barça Sports Technology Symposium”. Il ‘Virtual coach’ – spiega sempre la Lega in una nota – fornisce dati in tempo reale, li analizza e può restituire indicazioni tecniche per gli allenatori e per tutto lo staff, mettendo in evidenza le situazioni critiche e quelle positive della propria squadra e degli avversari. “Grazie alle competenze del Politecnico, saremo la prima Lega al mondo a fornire un valido supporto di analisi tecnica durante una partita”. Domenica scorsa è stato effettuato un test durante Juventus-Milan, e sul tablet arrivavano messaggi di questo tenore: “Giocando stretti vanno in difficoltà” (minuto 36); “Sfruttiamo di più Pjanic” (minuto 57); “Troppo spazio a Calhanoglu” (65). Il software è personalizzabile dall’allenatore in base al proprio stile di gioco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy