Sebino Nela non è più dirigente della Roma Femminile: il club non gli rinnova il contratto

Dalla stagione 2018-19 si occupava di seguire da vicino l’attività della squadra di coach Bavagnoli

di Redazione, @forzaroma

Niente rinnovo per Sebino Nela con la Roma. L’ex dirigente della rappresentativa femminile era a scadenza e il club ha deciso di non prolungargli il contratto dopo la sospensione prematura del campionato e l’assegnazione del titolo alla Juventus a causa del Covid-19. Nela, dalla stagione 2018-19, seguiva da vicino tutte le attività della prima squadra di coach Bavagnoli, ma nella società giallorossa era già entrato due anni prima. Nel 2016, infatti, la Roma aveva annunciato di aver rafforzato la struttura del Supporter Liaison Officer (SLO) con la figura dello stesso SebinoL’obiettivo era quello di implementare e migliorare i meccanismi di dialogo con i tifosi giallorossi, in linea con quanto previsto nell’accordo di programma siglato in Prefettura con la Questura di Roma. Poi il passaggio nella Roma Femminile e ora l’addio con un 2020 decisamente negativo che ha costretto Nela a combattere anche contro un tumore. Una battaglia, quella contro il cancro, vinta, ma ora vuole ripartire con un nuovo progetto perché il calcio resta sempre la sua vita.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy