Sebastiani (pres. Pescara): “Roma ha bisogno di un personaggio, Zeman ci penserà”

di Redazione, @forzaroma

«Roma ha bisogno di un personaggio in questo momento. Sono convinto che Zeman ci penserà parecchio prima di prendere una decisione del genere». Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, risponde così alle domande sull’eventuale addio di Zdenek Zeman.

Il tecnico boemo, che ha guidato la formazione abruzzese alla promozione in Serie A, viene accostato alla panchina della Roma. «Noi lo scorso anno abbiamo puntato su un grande maestro di calcio che era fuori dai giochi, in questa stagione abbiamo mostrato un gioco spumeggiante», dice Sebastiani ai microfoni della trasmissione radiofonica Radio Anch’io lo Sport. «Nel calcio talvolta serve un personaggio spendibile davanti al pubblico e Roma, in questo momento, ha bisogno di questo personaggio», aggiunge Sebastiani. «Io sono convinto che Zeman ci penserà parecchio prima di prendere una decisione del genere».

Il Pescara, ad ogni modo, non ha intenzione di farsi cogliere impreparato. «Ci guardiamo intorno, del resto dobbiamo prepararci al campionato di Serie A che torniamo a disputare dopo 20 anni. Nel 2011, in questo periodo, abbiamo vissuto una situazione simile. Eusebio Di Francesco era il nostro allenatore e aveva un contratto valido per un’altra stagione», dice ripensando al tecnico che è passato sulla panchina del Lecce nell’estate dello scorso anno. «Se un allenatore vuole andare via – osserva– non è possibile trattenerlo».

 

(Radio Uno)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy