Sean Cox, il messaggio della Roma: “Preghiamo per lui. La sua guarigione è l’unica cosa che conta”

La società esprime la sua solidarietà per le condizioni del tifoso del Liverpool in coma farmacologico: “Non è il momento di parlare di calcio”

di Redazione, @forzaroma

Sono ore delicatissime per Sean Cox, in coma farmacologico dopo gli scontri tra i tifosi della Roma e del Liverpool a pochi passi dalla Kop di Anfield. In attesa di scoprire la sua evoluzione clinica e le sorti dei due tifosi accusati e fermati, la Roma ha postato sul proprio profilo Twitter un messaggio per il 53enne irlandese: “Questo per noi non è il momento di parlare di calcio. Le nostre preghiere sono per Sean Cox e per la sua famiglia. Il suo recupero e la sicurezza di tutti i tifosi che assistono a una partita di calcio sono le uniche cose che contano adesso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy