‘A scuola di tifo’, Zanzi: “Iniziativa importante, parlare con i ragazzi è fantastico”

Il Ceo della Roma ha parteciato all’iniziativa portata avanti dalla fondazione Roma Cares in collaborazione con il Comune di Roma

di Redazione, @forzaroma

Continua l’iniziativa “A scuola di tifo“, portata avanti dalla fondazione Roma Cares in collaborazione con il Comune di Roma.

Oggi il palcoscenico di questa bella manifestazione, fatta per educare i bambini ai valori dell’anti-razzismo e dell’anti-bullismo, sarà la scuola elementare “Carlo Pisacane”, istituto di Tor Pignattara dove regnano la multiculturalità e l’integrazione. Non è un caso che “A scuola di tifo” venga svolta qui: l’85% dei ragazzi che studiano in questo istituto non sono italiani (è la scuola elementare con il più alto rapporto studenti stranieri/studenti italiani di tutta la nazione).

Anche il CEO della Roma, Italo Zanzi, ha partecipato alla visita della scuola. Le sue dichiarazioni: “Questa iniziativa è importante, una cosa che per noi è un compito, non solo giocare in campo, ma anche aiutare i bambini e imparare le cose importanti della vita. Noi siamo una squadra multiculturale, come questa scuola. Parlare con i ragazzi è fantastico. L’entusiasmo mi ha colpito, una volta che uno lo vede, ti ricorda delle cose importanti della vita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy