Scandalo Caruso: dopo la stagista senza contratto ecco i biglietti gratis per la Roma

Il parlamentare della lista Civica di Mario Monti di nuovo nei guai: aveva chiesto dei tagliandi gratuiti al CONI per il figlio della compagna

di Redazione, @forzaroma

Mario Caruso, il parlamentare della lista Civica di Monti, in questi giorni è nell’occhio del ciclone perché avrebbe fatto lavorare la sua assistente senza un regolare contratto. Il programma televisivo Le Iene in onda su Italia 1 ha scoperto anche che il deputato avrebbe chiesto nel 2016 dei biglietti gratis per Roma-Real Madrid da regalare al figlio della compagna. Lui l’ingresso gratuito già lo aveva, ma a quanto pare non gli bastava. Così, avrebbe fatto chiamare alla propria assistente l’ufficio di Malagò. Secco il ‘no’ del CONI, che ha respinto l’impropria richiesta del politico. Dopo il rifiuto, sarebbe intervenuto anche Fabrizio Rossi, figlio del sottosegretario alla difesa, a rassicurare Caruso: i biglietti s’hanno da fare e il padre si sta già mobilitando. Peccato, però, che anche in questo caso sia arrivato il due di picche. Per Roma-Real Madrid il posto per i familiari si paga come tutti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy