Santon: “Roma mi entusiasma, vogliamo vincere per i tifosi. La tournée negli USA sarà dura”

Le parole del terzino giallorosso: “Oggi terreno non in perfette condizioni, volevamo vincere ma abbiamo messo buoni minuti nelle gambe”

di Redazione, @forzaroma

La prima parte del ritiro della Roma finisce con l’1-1 in amichevole contro l’Avellino. Dopo il pareggio contro gli irpini, a Roma Tv ha parlato Davide Santon, che ha giocato i primi 45′. Ecco le sue parole.

Il risultato è relativo.
È importante giocare queste partite, vogliamo sempre vincere e oggi non ci siamo riusciti. Il campo non era dei migliori, abbiamo messo un po’ di tempo nelle gambe.

Roma non è Milano né l’Inghilterra. Le tue prime sensazioni.
Tutto è un po’ diverso, Roma mi ha sempre entusiasmato. I compagni mi hanno accolto bene, ora stiamo lavorando poi starà a me dimostrare. I tifosi ci seguono sempre, anche oggi sono venuti in tantissimi. Speriamo di portargli gioie e vincere qualcosa.

Il terzino è il ruolo in cui ti senti meglio?
Ho giocato in tutte le posizioni nella mia carriera. Da giovane facevo l’attaccante, poi sono diventato terzino. Decide il mister, il mio ruolo è terzino ma se c’è bisogno gioco ovunque.

Ora la seconda parte di preparazione negli States.
La tournée sarà lunga e pesante, ma sarà bello confrontarsi con squadre importanti. Sarà dura perché ci saranno tanti voli da fare e ci sarà caldo, ma sarà bello confrontarsi con grandi giocatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy