Salah e Micah Richards insieme in Inghilterra si scattano un selfie – FOTO

“Ho incontrato il mio ex compagno di squadra Salah”, la didascalia che ha accompagnato la foto del difensore che insieme all’esterno ha militato per i primi mesi di quest’anno nella Fiorentina

di Guendalina Galdi, @Guend4lina_G

Mohamed Salah aspetta gli sviluppi della trattativa che dovrebbe condurlo alla Roma. Oggi è approdato nella Capitale Wojciech Szcz?sny, mentre per l’egiziano ci vorrà ancora qualche ora da attendere. L’attaccante ormai ex viola è in Inghilterra: lo conferma una foto pubblicata ieri da Micah Richards su Instagram che attualmente è impegnato con la sua nuova squadra, l’Aston Villa, in una serie di amichevoli estive oltremanica: il 25 ha giocato contro il Walsall e domani sarà impegnato contro il Wolverhampton.Ho incontrato il mio ex compagno di squadra Salah“, la didascalia che ha accompagnato la foto del difensore che insieme all’esterno ha militato per i primi mesi di quest’anno nella Fiorentina. Sui social Salah invece, dopo l’annuncio ‘Siate pronti a cambiare la foto del profilo‘ che è sembrata tanto una conferma al suo passaggio in giallorosso, si vede che si sta rilassando insieme alla sua famiglia in particolare con la sua figlia piccola.

Qualche giorno fa, sabato sera, l’agente di Salah ha cenato insieme a Sabatini e Baldissoni nella cornice di Ponte Milvio per definire gli ultimi dettagli dell’accordo che, tra club e giocatore sembra essere già andato in porto.

Ed anche in Inghilterra parlano già del post-Salah al Chelsea. La stampa inglese crede che la partenza dell’egiziano possa giovare alla crescita di un altro giocatore che tornerà a vestire la casacca dei Blues: Bertrand Traore. Dopo aver trascorso gli ultimi 18 mesi in prestito al Vitesse Arnhem, l’attaccante del Burkina Faso ha intenzione di restare ed imporsi a Stamford Bridge la prossima stagione. Anche se è una punta centrale, si è spesso dimostrato duttile nell’andare a ricoprire il ruolo di esterno d’attacco, ed il suo obiettivo è quello di conquistare Josè Mourinho che qualche giorno fa ha confermato l’addio di Salah: “La cosa importante è che lui giochi come ha fatto alla Fiorentina, per questo sono contento che vada in prestito. Il calcio italiano è difficile, specialmente per gli attaccanti. Quindi se non sarà la Fiorentina, andrà alla Roma o all’Inter oppure ancora alla Juve, non lo so. Ma se ne andrà in prestito. E’ un bravo ragazzo e un buon giocatore – ha proseguito il tecnico portoghese parlando di Salah – ed ha bisogno di giocare ad alti livelli. Per questo sono contento, qualsiasi decisione venga presa da lui e dal club“.

Bumped into my old team mate @mosalah22

Una foto pubblicata da Micah Richards (@micahrichards) in data:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy