Sabatini: “Senza Florenzi adesso la Roma è solo periferia. Serve un grande capitano”

Sabatini: “Senza Florenzi adesso la Roma è solo periferia. Serve un grande capitano”

Queste le parole dell’ex diesse: “Credo che il testimone possa raccoglierlo Pellegrini. E’ fisiologica questa successione”

di Redazione, @forzaroma

Walter Sabatini, ex direttore sportivo della Roma attualmente a Bologna, ha parlato ai microfoni di Sky Sport concentrandosi anche sul possibile addio di Florenzi. Queste le sue dichiarazioni:

Perdere questo tipo di giocatori è come se di Roma rimanesse solo la periferia. Senza nulla togliere alla periferia. Questi sono giocatori che costituiscono il cuore pulsante della città, come il Colosseo o i Fori Imperiali. Il resto è periferia, sperando che diventi periferia qualificata con il tempo e che questi nuovi calciatori che sono arrivati possano crescere. Glielo auguro“.

Florenzi è stato l’ultimo capitano. Adesso il testimone?
Beh, immagino che sarà Pellegrini il prossimo. Come il campo racconta e dice. E’ fisiologico, visto che è un ragazzo partito dalla Primavera e poi è tornato a Roma. Non credo che il vero problema della Roma sia individuare un capitano romanista e romano. Il problema della Roma come per tutte le squadre è individuare un grande capitano e trovarlo. Perché i grandi capitano sono rari”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy