Sabatini: “Attendiamo la risposta di Luis Enrique.Tentenna perchè è una persona onesta”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole del Direttore Sportivo Walter Sabatini ai microfoni di Sky, Mediaset al termine di Roma-Catania 2-2.

SABATINI A SKY

“Dobbiamo integrare meglio l’organico, avremmo dovute farle a gennaio, è una responsabilità che la società si assume. Sul futuro del mister, aspettiamo con una certa ansia che lui prenda le sue decisioni. Non è stata un’annata del tutto negativa, la classifica ci condanna ma abbiamo cominciato a costruire qualcosa. Andremo avanti, faremo le cose bene”.

Perché Luis Enrique ha posticipato a fine campionato la scelta? Perché tentenna?
“Perché è una persona onesta. Non valuta il prestigio della piazza, lo conosce, lo ha sentito sulla sua pelle. Valuta altre situazioni sue personali, che non riguardano il valore della squadra o gli acquisti. Sono considerazioni umane. Aspettiamo con tranquilità questi giorni che ci servono per capire quale sarà la sua decisione. Poi opereremo di conseguenza”.

Vi state già muovendo? 
“Non c’è niente di statico nella Roma, siamo sempre in movimento. Io non considero un fallimento questa stagione. Su qualsiasi cosa ci muoviamo, la prima opzione che sottoscriviamo è quella di Luis Enrique”.

 

SABATINI A MEDIASET

Luis Enrique ha i calciatori dalla sua parte ma sembra indeciso se rimanere, voi dirigenti già sapete il suo futuro?
“Di sicuro lo vogliono tutti i calciatori, siamo contenti perché concilia con la nostra idea di allenatore”

Cosa è mancato quest’anno?
“Avremmo dovuto integrare il reparto difensivo, mi assumo le responsabilità, verso Dicembre Gennaio stavamo andando bene e non ci ho pensato più di tanto, ho fatto un errore, se così si può dire”

I tifosi sembrano contro Enrique e lui è indeciso… 
“Non credo che i tifosi non lo vogliano, so che interiormente tutti stimano questo allenatore, poi tutti, durante l’anno sono stati bravi con noi. Penso che sia solo un turbamento dell’allenatore, forse sente di non proteggere la squadra non sentendo il pieno appoggio dell’ambiente. Se non sarà lui sarà un altro”

Villas Boas?
“E’ un nome prestigiosissimo ed è sul mercato, ora facciamo le nostre riflessioni ma non stiamo affrontando nessun discorso, aspettiamo il nostro allenatore”

Enrique ha portato idee nuove, che vuol dire dover andar a cercare un nuovo allenatoree, ripartire con altre idee o continuare?
“Sceglieremo un allenatore che capitalizzi quanto fatto, Enrique ha proposto buone idee e cercheremo un allenatore che le continui, con le sue proprie disposizioni”

Stasera c’era la possibilità di agganciare l’Europa…
“Lo so, ci abbiamo sperato ma è stata un’annata sfortunata, siamo mancati o per sfortuna o per mancanza di capacità. So che qualche cosa di importante è stato fatto e dobbiamo innestare le idee e i giocatori per andare avanti”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy