Ruediger protagonista di ‘A scuola di tifo’: “Non conta il colore della pelle, ma il rispetto” – FOTO

Il tedesco è stato in visita questo pomeriggio presso l’istituto ebraico Vittorio Polacco di Roma

di Redazione, @forzaroma

Presso l’istituto ebraico Vittorio Polacco di Roma, questo pomeriggio Antonio Ruediger è stato protagonista di un incontro con gli alunni delle quinte elementari. Il tedesco è stato protagonista dell’iniziativa‘A Scuola di Tifo’, promossa da Roma Cares. I temi trattati sono stati l’accettazione della sconfitta, il riconoscere il valore dell’avversario, il rispetto delle regole e la lotta al razzismo. “Questa scuola è un grande esempio: non conta essere bianco, nero, musulmano o ebreo, ciò che conta è il rispetto”, ha dichiarato Ruediger. “Non dovremmo dare alcuna attenzione ai razzisti. Per fortuna non tutti sono così: solo ad alcuni la testa dice cose strane. Alla fine conta solo il rispetto”.

xo12whk2rgttpjcjtmsq

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy