Rubinho: “Totti poteva tirare e segnare da qualsiasi posizione”

Rubinho: “Totti poteva tirare e segnare da qualsiasi posizione”

L’ex portiere della Juventus fa la conta dei giocatori più forti affrontati in carriera

di Redazione, @forzaroma

Rubinho apre il cassetto dei ricordi. Il portiere, quasi 38enne e attualmente svincolato, torna sugli avversari più forti affrontati in carriera. Dopo le avventure con le maglie di Genoa, Juventus, Palermo e non solo, il brasiliano ha parlato sulle frequenze di ‘Radio Musica Television’. Tra i big ricordati da Rubinho non poteva mancare Francesco Totti: “Lui, Inzaghi e Ibrahimovic potevano tirare e segnare da qualunque posizione. E la stessa cosa vale anche per Montella, che ho affrontato al primo derby (la stracittadina di Genova, ndc). Poi ho avuto il piacere di giocare contro Romario, è stato uno dei primi grandi giocatori affrontati. Era imprevedibile e poteva fare qualunque cosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy