Zappacosta: “Sarò pronto per la ripresa. Voglio restare e dimostrare a Roma chi sono”

Zappacosta: “Sarò pronto per la ripresa. Voglio restare e dimostrare a Roma chi sono”

Il terzino destro: “Credo di essere a un buon 90%, sto facendo ancora alcune sedute esclusivamente dedicate al ginocchio per recuperare al meglio”

di Redazione, @forzaroma

Davide Zappacosta resta uno dei grandi rimpianti per la stagione della Roma: fermo ai box da ottobre per la rottura del crociato del ginocchio destro, il terzino di proprietà del Chelsea non si è mai potuto rendere protagonista sul campo. “Voglio dimostrare chi sono”. E’ questo il grido che lancia Zappacosta, intervistato da Sky Sport, dopo la lunga riabilitazione che potrebbe vederlo tornare sul rettangolo verde una volta ripreso il campionato. Di seguito il resto delle sue dichiarazioni: “La Premier e il Chelsea mi hanno dato davvero tanto con la possibilità di giocare con grandi campioni e di vincere due trofei. La Premier soprattutto è un campionato in cui la gente non molla mai”.

La volontà per il futuro?
“A livello personale sicuramente mi piacerebbe tanto rimanere a Roma per diversi motivi. Il principale è dimostrare alla piazza, ai compagni e alla dirigenza il giocatore che sono. Mi sto allenando, mi son allenato tanto ho fatto tanti sacrifici per poter essere a disposizione alla ripartenza del campionato. Naturalmente sto facendo ancora alcune sedute esclusivamente dedicate al ginocchio perché è un infortunio che chiede tempo per recuperare al meglio, ma credo di essere a un buon 90%, quindi penso di essere a disposizione per inizio campionato”.

Chi è più forte Hazard o Zaniolo?
“Sono tutti e due grandissimi campioni. Zaniolo mi ha sorpreso in positivo: ho visto un ragazzo intelligente, con tanta voglia di migliorare e con delle qualità straordinarie. Anche adesso che ha avuto il mio stesso infortunio e che ho potuto osservarlo da più vicino, nel momento di maggiore difficoltà, vedo che si sta dando da fare e sono convinto che tornerà ad essere più forte di prima”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy