Roma, Zaniolo punta la Serie A in estate ed Euro 2021: così Nicolò torna a sperare

Roma, Zaniolo punta la Serie A in estate ed Euro 2021: così Nicolò torna a sperare

Campionato e coppe destinate a slittare: Nicolò potrebbe tornare ad assaggiare il campo prima della fine della stagione. E l’anno prossimo sarebbe protagonista con l’Italia

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Tutti, compreso lui, avevano abbandonato l’idea di tornare in campo in questa stagione. Eppure la rivoluzione dei campionati e delle coppe ormai in arrivo, un sorriso sul volto di Zaniolo l’avrà portato. Perché se – come sembra – il campionato di Serie A dovesse giocarsi in estate, magari fino al 30 giugno, Nicolò potrebbe giocare di nuovo con la maglia della Roma. In questa stagione. Poi c’è il sogno Europei che tornerebbe ad accarezzare visto il possibile slittamento al 2021.

RECUPERO – Dopo il controllo dello scorso 13 febbraio, Zaniolo a Trigoria ha iniziato a caricare di più sul ginocchio infortunato. Anche la muscolatura ha risposto bene e a due mesi esatti dall’operazione le sensazioni sono positive: lo staff giallorosso non aveva alcuna alcuna intenzione di forzare, per riaverlo direttamente in ritiro questa estate. Ma il nuovo disegno dei calendari potrebbe cambiare le carte in tavola: a giugno saranno passati quasi cinque mesi da quel Roma-Juventus e quindi non è da escludere che per qualche spezzone possa tornare a disposizione di Fonseca. In questi giorni, così come il resto dei compagni, resterà a casa con la famiglia tra qualche partita alla playstation con l’amico Luca Ranieri dell’Ascoli (che è di La Spezia come Nicolò e che qualche giorno fa si è operato per un infortunio al malleolo) e con la compagnia di Sara. Ma la Roma, a lui e a tutti, ha consegnato un programma da rispettare fino a quando la squadra non tornerà a Trigoria. E a proposito di La Spezia, Nicolò nei giorni scorsi ha contribuito alla raccolta fondi per le terapie intensive dell’ospedale Sant’Andrea con una donazione da diecimila euro, seguendo l’esempio di Florenzi e anticipando di qualche ora quella della Roma e di Pallotta allo Spallanzani.

SOGNI – Se sarà solo per dargli una botta d’ottimismo in vista della prossima stagione, o addirittura per contribuire al finale di stagione della Roma, Zaniolo non lo sa ancora. Di certo con la Serie A destinata a prolungarsi fino alla fine di giugno, anche lui è tornato a sperare. E a guardare con ottimismo non solo al finale di campionato ma anche ad Euro2020, che presto potrebbe diventare 2021. Due buone e inaspettate notizie, delle quali anche lui probabilmente avrebbe fatto volentieri a meno vista l’emergenza coronavirus ormai non solo italiana. Senza dimenticare l’Europa League, il sogno a cui si erano aggrappati tutti i tifosi prima dello stop forzato e necessario. Se la Roma dovesse riuscire ad arrivare fino in fondo chissà che non possa diventare il vero regalo per Nicolò.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy