Roma, weekend di relax per la squadra. Domani la ripresa senza tredici nazionali

Roma, weekend di relax per la squadra. Domani la ripresa senza tredici nazionali

Due giorni di riposo dopo il ko contro il Milan. Per Monchi dieci giorni di vacanza, poi il rientro per pianificare il futuro. Di Francesco studia nuove soluzioni tattiche

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Weekend di relax per i giocatori della Roma che dopo la sconfitta di Milano hanno avuto il via libera da parte di Di Francesco a staccare la spina per due giorni prima di riprendere gli allenamenti a Trigoria. Molti giocatori non sono tornati nella capitale dopo il ko contro i rossoneri di Gattuso: Nzonzi è volato direttamente in Francia per far visita al suo primo club, il Racing Club de France Football Colombes 92 per festeggiare allo Stade Yves-du-Manoi la vittoria del Mondiale. Karsdorp ha festeggiato con amici e parenti il ventiduesimo compleanno della moglie Astrid, mentre Federico Fazio è andato nel Cilento a Lentiscosa, piccola frazione del Comune di Camerota, per scoprire il borgo abitato da suoi parenti prima di emigrare in Argentina.

MONCHI – Dieci giorni di vacanza per il direttore sportivo Monchi che nel fine settimana ha visitato Venezia con la famiglia. Staccherà la spina fino al 12 settembre, quando rientrerà alla base per fare il punto della situazione con il tecnico e la dirigenza, e cominciare a pianificare il futuro. E chissà che a gennaio non possa rientrare tra gli obiettivi di mercato anche Ziyech, centrocampista trattato dal diesse nell’ultima finestra di mercato. Il ds i primi di giugno aveva presentato all’Ajax un’offerta inferiore di poco ai 30 milioni comprensiva di bonus. I lancieri ne chiedevano almeno 37,5, troppi secondo Monchi.

NAZIONALI – Domani alle 17 la ripresa degli allenamenti, Di Francesco comincerà la preparazione all’amichevole contro il Benevento, in programma giovedì alle 18. Il tecnico al Ciro Vigorito darà spazio ai giallorossi che nelle prime tre partite di campionato hanno giocato di meno, complice anche l’assenza di tredici nazionali impegnati tra amichevoli e impegni della Nations League. Il 12 settembre Di Francesco riavrà a disposizione l’intera rosa con la quale dovrà confrontarsi per trovare le giuste soluzioni e il miglior equilibrio tattico per una squadra che ha raccolto quattro punti in tre gare e dista già cinque punti dalla capolista Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy