Roma su Sirigu, Branchini: “Non rispettoso parlarne adesso, lo faremo al momento opportuno”

L’agente del portiere: “Torino in un momento delicato. Contento che Giampaolo abbia riconosciuto la sua professionalità”

di Redazione, @forzaroma

Una situazione delicata quella di Salvatore Sirigu. L’estremo difensore del Torino, che da un paio di partite ha perso il posto da titolare fissi a favore di Milinkovic-Savic, ha vissuto un inizio di stagione molto delicato e potrebbe lasciare il club già a gennaio. Tra i vari club interessati al giocatore ci sarebbe anche la Roma.

Un’eventualità su cui il procuratore del giocatore Giovanni Branchini, intervistato da TMW Radio, non ha al momento voluto sbilanciarsi:“Dobbiamo avere rispetto degli interessi della collettività e del gruppo, della squadra. Il momento del Torino è delicato, sta lottando per uscire da una crisi, sta faticando, sarebbe poco opportuno parlarne. Mi ha fatto piacere leggere le parole dell’allenatore, che ha riconosciuto l’impegno e la professionalità di Sirigu. Ogni società, ogni allenatore, ricorre alle proprie risorse e conoscenze per invertire il trend. Va rispettato Giampaolo, quando sarà il momento parleremo di altre cose”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy