Roma-Spal, impedito l’ingresso a bandiere e magliette di Aldrovandi

Le forze dell’ordine non hanno permesso che entrassero allo Stadio Olimpico stendardi e magliette relative al 18enne scomparso 13 anni fa

di Redazione, @forzaroma

Il match dell’Olimpico tra Roma e Spal ha scatenato le proteste e l’amarezza dei tifosi giallorossi, con la gioia dei sostenitori ospiti a fare da contraltare, per quella è che la vittoria più prestigiosa dal ritorno in A. Una felicità che. però, ha lasciato un fondo di amarezza a causa di un episodio all’ingresso allo stadio: è stato infatti negato l’accesso al bandierone e alle magliette che riportavano il volto di Federico Aldrovandi, il 18enne morto a Ferrara 13 anni fa in seguito a un controllo della polizia. Per questo motivo molti tifosi spallini hanno deciso di non entrare allo Stadio Olimpico per assistere alla partita. Al contrario, uno stendardo con l’immagine di Aldrovandi è stato fatto entrare in Curva Sud.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy