Roma-Siviglia, 30 minuti di silenzio da parte della Curva sud

I tifosi sono rimasti in silenzio per protestare contro la segmentazione della Curva. Alla mezz’ora cori contro il prefetto e le forza dell’ordine

di Redazione, @forzaroma

Per i primi 30 minuti dell’amichevole Roma-Siviglia, match d’esordio all’Olimpico nella nuova stagione, la Curva sud è rimasta in silenzio. Nessun coro di sostegno, nemmeno al bellissimo gol di Dzeko.

Un chiaro atteggiamento di protesta, trasformatosi allo scoccare della mezz’ora. Da quel momento in poi i tifosi del settore tradizionalmente più caldo dello stadio hanno cominciato a cantare “La curva non si divide” e ad intonare dei cori contro il Prefetto Gabrielli e le forza dell’ordine, responsabile del provvedimento riguardo la segmentazione della Curva su in più parti.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy