Roma, sfuma Boldt: il ds rinnova con l’Amburgo

Il tedesco resta in Germania e si lega fino al 2023 con il suo attuale club

di Redazione, @forzaroma

Jonas Boldt non sarà il direttore sportivo della Roma. Il dirigente tedesco, che già in diverse interviste nelle scorse settimane aveva confermato la sua volontà di restare in Germania, si lega all’Amburgo fino al 2023. A dare conferma dell’accordo ormai raggiunto è lo stesso club tramite i propri canali ufficiali.

Boldt sembrava essere fino a qualche settimana fa il favorito ad occupare la poltrona vacante di direttore sportivo giallorosso: la sua capacità di ricerca e scoperta di tanti giocatori talentuosi aveva attirato l’attuale proprietà del club capitolino, tanto da avviare fitti contatti con il dirigente. La pista, col passare dei giorni, è andata via via scemando, considerato anche che lo stesso Boldt non ha di fatto mai forzato la situazione, optando infine per la permanenza all’Amburgo. Sfumato il tedesco, per la Roma sono ancora tanti i nomi in corsa, ma la sensazione è che non ci sarà alcun accordo imminente con nessuno dei candidati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy