Roma-Sassuolo, il web neroverde: «La Roma è cotta! Domenica vinciamo all’Olimpico»

di finconsadmin

(di Mirko Porcari) – «Forza ragazzi, basta crederci.» Sintesi di un’emozione, un pensiero dettato dal cuore più che dal lucido ragionamento: è la favola del Sassuolo e dei suoi tifosi, su e giù per l’Italia del calcio che conta, pronti a sbarcare all’Olimpico e tentare il colpaccio in una trasferta ricca di insidie.

 

«Si può fare…» lo slogan del web neroverde è di quelli forti, combinazione di smaliziata passione per il calcio ed inesperienza tra i grandi: la rocambolesca vittoria contro la Sampdoria ha ulteriormente alimentato l’entusiasmo dei tifosi, rigenerati dal cambiamento radicale degli uomini di Eusebio Di Francesco dopo la dolorosa disfatta con l’Inter.

 

«Se ripenso a quel 0-7…» il brivido virtuale di un tifoso riporta alla mente il capitombolo interno che, di fatto, ha cambiato la stagione della squadra: da quel momento sono arrivate le vittorie di Genova e quella in casa contro il Bologna, senza dimenticare i bei pareggi contro la Lazio ed il Napoli.

 

 

Proprio la sfida del San Paolo, superata indenne a dispetto della differenza tra le due rose, è il parametro perfetto per presentare la gara contro la Roma: «Vi ricordate prima del Napoli? Anche là ci davano per spacciati ed invece…»

 

 

Ed invece ci ha pensato Simone Zaza a regalare un punto preziosissimo agli emiliani: è la magia della Serie A, la voglia di restarci dopo una storia costruita tra i campi di provincia – «dai che ce la facciamo, se continuiamo così riusciamo a salvarci» – guardando da lontano i grandi campioni.

 

 

«Già che non c’è Totti siamo un passo avanti, se poi dovesse mancare anche Gervinho…» nell’ombra si seguono tutte le mosse giallorosse, studiando Trigoria e le indiscrezioni che ne fuoriescono: l’analisi dell’ultima gara romanista ha ragalato ulteriore convinzione nei mezzi di un gruppo legato al carisma di Eusebio Di Francesco. «Il mister ha sicuramente visionato la Roma: contro il Torino ha fatto capire di non essere la stessa squadra di qualche settimana fa, noi dobbiamo approfittarne perché è il momento giusto per allungare la striscia di vittorie. »

 

Due di seguito nella massima serie, sarebbe un record per i neroverdi e l’occasione è ghiotta per sbilanciarsi oltre la razionalità del pronostico: «Vinciamo, punto e basta. C’è la cabala dalla nostra parte, la Roma si è fermata domenica con il primo pareggio. Sono cotti! Adesso è ora della prima sconfitta…»

 

 

Sempre primi con l’Olimpico pronto a ripartire. Con buona pace del Sassuolo.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy