Roma Primavera, De Rossi: “Partita gestita in maniera anomala. Resta l’amaro in bocca”

I giallorossi salutano il sogno di raggiungere la fase finale della Youth League, decisiva la sconfitta contro il Monaco

di Redazione, @forzaroma

La Roma Primavera saluta l’Europa. Mancava solo da superare il Monaco per accedere agli ottavi di finale di Youth League, ma al ‘Tre Fontane’ la squadra francese si è imposta per 2-1. Decisive le scelte arbitrali, soprattutto nella ripresa, che hanno permesso agli ospiti di ribaltare il vantaggio iniziale dei giallorossi. Al termine della partita, è intervenuto Alberto De Rossi ai microfoni di RomaTV. Queste le parole del tecnico:

“Il calcio è tecnica, tattica e organizzazione. Oggi abbiamo pagato qualcosa, ma la delusione c’è perché davanti avevamo una squadra forte. Ma viste le occasione che abbiamo avuto, abbiamo gestito in maniera anomala. Per questo c’è ancora più amaro in bocca. Non siamo riusciti a fare altri gol, poi soffrendo questo sistema di gioco, con loro che marcavano solo coi due centrali e pressavano con i terzini. Abbiamo sempre sbagliato l’ultimo passaggio. C’è mancato il mestiere nel secondo tempo, dobbiamo farne tante di queste partite. Gli avversari hanno giocato un calcio diverso, non siamo andati spesso sul contrasto. Onestamente, se riuscivamo a sfruttare le occasioni del primo tempo, la squadra che avrebbe passato il turno sarebbe stata un’altra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy