Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma, prima lo schiaffo e poi (forse) la reazione: il trend negativo dopo la sosta

Getty Images

Nei match giocati dal 17 ottobre fino a ieri, i giallorossi sono sempre andati in svantaggio, ad eccezione del match giocato col Napoli e finito 0-0

Redazione

Dal 17 ottobre al 7 novembre la Roma ha giocato sette partite, perdendone quattro. Un ruolino di marcia inquietante, nel quale hanno fatto rumore i tonfi con il Bodo e con il Venezia. Un periodo decisamente sfortunato, che ha avuto una costante. Ad eccezione del match con il Napoli, l'unico finito senza reti subite ma senza vittoria (0-0), la squadra di Mourinho è sempre andata in svantaggio ed è stata costretta a rincorrere. Con il Cagliari è riuscita a ribaltare la partita e ce l'aveva fatta anche ieri, prima del tracollo difensivo del secondo tempo. Con Juve e Milan non è riuscita a risalire la china. Un dato che suggerisce un problema soprattutto difensivo. Durante la sosta Mourinho dovrà provare a restituire solidità ai suoi, trovando l'equilibrio giusto che finora è mancato.