Roma piange Amadei, vinse lo storico scudetto del ’42

di finconsadmin

E’ morto a 92 anni Amedeo Amadei, storico centravanti della Roma che nel 1942 conquistò il primo scudetto della società giallorossa. E’ la stessa Roma a darne notizia tramite il proprio sito internet, esprimendo profondo cordoglio e stringendosi “attorno alla famiglia” dell’ex campione.

FUNERALE — I funerali si terranno martedì 26 novembre alle ore 15 presso la Cattedrale di S. Pietro a Frascati. Nato il 26 luglio del 1921 a Frascati, Amadei ha giocato nella Roma tra il 1936 ed il 1948 affermandosi non soltanto come straordinario realizzatore, ma anche come autentica bandiera della squadra giallorossa, simbolo riconosciuto e amato da generazioni di tifosi.

 

 
HALL OF FAME — Nel 2012 era stato votato ed inserito tra i primi 11 calciatori romanisti eletti nella Hall of Fame della società.

 

Soprannominato `il Fornaretto´, è stato il giocatore più giovane che abbia mai esordito nel campionato italiano a girone unico a poco più di 15 anni ed il più giovane giocatore di sempre ad aver segnato in Serie A. E’ il dodicesimo marcatore di sempre della Serie A con 174 reti in 423 partite, ha militato pure nell’Atalanta, nell’Inter e nel Napoli. Amadei vanta anche 13 presenze e 7 gol con la maglia della Nazionale. Da allenatore, ha guidato Napoli, Lucchese ed è stato c.t. della Nazionale femminile dal 1972 al ’78.

 

gazzetta.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy