Roma, piace Ausilio. Difficile però la sua separazione dall’Inter

Il diesse ha rinnovato fino al 2022 e non è previsto un suo addio all’universo nerazzurro

di Redazione, @forzaroma

Il periodo di rimescolamento in casa Inter non dovrebbe prevedere l’addio di Piero Ausilio. Secondo quanto riporta La Gazzetta Sportiva non sarebbe in programma nessuna separazione tra il club e il diesse, che ha rinnovato lo scorso febbraio con l’Inter fino al 2022. La Roma, che ha individuato in Ausilio uno dei profili ideali per il ruolo di direttore sportivo del futuro, aspetta alla finestra cercando di capire quelli che saranno gli sviluppi della giornata di martedì, nell’incontro previsto a Milano tra i piani alti nerazzurri.

Intanto domani sarà De Sanctis sarà ufficializzato come nuovo direttore sportivo della Roma, soprattutto perché per motivi amministrativi e burocratici il club ne ha bisogno. A gestire il mercato romanista saranno però Guido Fienga con i vari procuratori vicini all’universo giallorosso, tutti in prima linea per costruire la Roma del futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy