Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma, ‘No Time To Die’: in arrivo tre big match, Mourinho cerca la cura

Getty Images

Dopo la sosta i giallorossi sfideranno Juventus, Napoli e Milan. Lo scorso anno solo sette punti contro le grandi. Lo Special One proverà a cambiare il trend di Fonseca

Valerio Salviani

Qualcosa è tornato a posto, qualcosa va sistemato. Ma la strada è ancora lunga e il progetto ha bisogno di tempo. Parafrasando José Mourinho, si può tirare una piccola linea ai primi tre mesi del nuovo corso. La Roma non è sicuramente quella dello scorso anno, ma la cura Mou è ancora all’inizio. E dopo la sosta avrà tre esami “da 12 crediti”, quelli che potranno collocare i giallorossi tra le vere outsider del campionato, oppure no. Juventus, Napoli e Milan non saranno tre partite decisive per la stagione, ma indicative sì, eccome. Soprattutto perché la Roma si porta ancora dietro un grosso problema dalla gestione Fonseca: quello degli scontri diretti. E il primo (e unico) di quest’anno è già andato male. La Roma ha perso il derby con la Lazio, confermando un trend decisamente negativo che va assolutamente ribaltato.

Roma, scontri diretti: tre nelle prossime cinque, Mou prepara il piano

Al rientro dalla sosta ad attendere la Roma ci sarà un ciclo di partite davvero complicato. Tre big match nelle prime cinque contro Juventus, Napoli e Milan. In mezzo la sfida con il Bodo/Glimt in Conference League e una trasferta a Cagliari contro l’ex Strootman. L’attenzione di Mourinho e del suo staff in queste due settimane di stacco andrà soprattutto all’analisi dei prossimi scontri diretti. Gestione delle forze, studio degli avversari, soluzioni e possibili problemi. Lo Special One analizzerà nel dettaglio tutte le questioni, ma dovrà lavorare soprattutto sulla testa dei suoi, ancora inibiti per gli ultimi risultati contro le altre grandi. “Nessun problema con gli scontri diretti, sono tre punti come nelle altre partite” diceva Fonseca lo scorso anno. Eppure il bilancio dei suoi due anni è impietoso: solo quattro vittorie su ventiquattro partite. Poi otto pareggi e dodici sconfitte. Nella passata stagione la Roma ha conquistato solo sette punti, dei trentasei a disposizione contro Juventus, Inter, Milan, Napoli, Atalanta e Lazio. Aveva chiuso con la vittoria al derby e ha ripreso con una sconfitta, proprio con i biancocelesti.

 Getty Images

Ostacolo Stadium, lo spauracchio Spalletti e il Milan: le tre mission impossible di Mou

La prima partita al rientro dalla sosta sarà contro la Juventus. Un match speciale per Mourinho, che nei due anni all’Inter ha trovato il modo di diventare uno dei “nemici” più odiati della storia per i bianconeri. L’accoglienza a Torino per lui sarà di quelle speciali, per questo non vorrà assolutamente fare brutta figura. Il trend della Roma all’Allianz Stadium però non è dalla sua parte. Solo una vittoria in nove stagioni, ma di poco conto (il campionato era già archiviato). Poi i giallorossi sono sempre usciti sconfitti. Dopo ci sarà il Napoli all’Olimpico, finora sempre vincente e a punteggio pieno. “Spallettone”, come l’ha chiamato Mourinho in diretta tv domenica scorsa, torna all’Olimpico da avversario: nei due precedenti con l’Inter è uscito imbattuto (una vittoria e un pareggio). A complicare il tutto la trasferta in Norvegia, a Bodo. La Roma rientrerà nella capitale venerdì notte e domenica tornerà in campo contro gli azzurri. Il Napoli, impegnato comunque di giovedì in Europa League, giocherà in casa evitando dunque viaggi e stanchezza extra. Il Milan chiuderà il tris di partite terribili. I rossoneri hanno vinto in casa dell’Atalanta dimostrandosi una valida candidata per lo scudetto. La Roma avrà il vantaggio di giocare in casa. Basterà?

I big match della Roma dal 2019

STAGIONE 2019/2020: Lazio-Roma 1-1; Roma-Atalanta 0-2; Roma-Milan 2-1; Roma-Napoli 2-1; Inter-Roma 0-0; Roma-Juventus 1-2; Roma-Lazio 1-1; Atalanta-Roma 2-1; Milan-Roma 2-0; Napoli-Roma 2-1; Roma-Inter 2-2; Juventus-Roma 1-3.

STAGIONE 2020/2021 Roma-Juventus 2-2; Milan-Roma 3-3; Napoli-Roma 4-0; Atalanta-Roma 4-1; Roma-Inter 2-2; Lazio-Roma 3-0; Juventus-Roma 2-0; Roma-Milan 1-2; Roma-Napoli 0-2; Roma-Atalanta 1-1; Inter-Roma 3-1; Roma-Lazio 2-0

STAGIONE 2020/2021 Lazio-Roma 3-2