Roma, Mkhitaryan: “Emery troppo tattico per me. I giallorossi sono stati i più convincenti”

Roma, Mkhitaryan: “Emery troppo tattico per me. I giallorossi sono stati i più convincenti”

L’esterno giallorosso assicura: “Ho 30 anni e ho voglia di giocare”

di Redazione, @forzaroma

Henrikh Mkhitaryan, tornato in gruppo dopo il lungo stop per infortunio, ha parlato a Four Four Two del suo difficile rapporto con Unai Emery, ritenuto il responsabile del suo addio all’Arsenal cdopo l’acquisto di Pépé. Queste le sue parole: “Ha sempre prestato più attenzione alla tattica che al resto e il mio ruolo è cambiato. Prima giocavo da esterno offensivo, poi ho dovuto diventare un centrocampista difensivo. A un certo punto non ho più accettato di restare in panchina a guardare gli altri: ho 30 anni e ho voglia di giocare. Lui e il dt Sanllehi mi hanno assicurato di credere in me, ma la Roma è stata molto più convincente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy