La Roma rivede la zona Champions: 2-1 al Milan firmato Dzeko-Zaniolo – FOTO

La Roma rivede la zona Champions: 2-1 al Milan firmato Dzeko-Zaniolo – FOTO

I giallorossi vincono il primo scontro diretto e vanno a meno uno dal Napoli. Nicolò bacia la maglia e fa esplodere l’Olimpico

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Un mese dopo la Roma torna a vincere. I giallorossi all’Olimpico battono nello scontro diretto 2-1 il Milan di Pioli e si rimettono in corsa per il quarto posto. Decidono i gol “di maschera” di un super Edin Dzeko nel primo tempo e di Zaniolo nella ripresa, intervallati dal pareggio momentaneo di Theo Hernandez. Tre punti arrivati in emergenza (sette giocatori fuori per infortunio e Kluivert squalificato) ma che danno grande morale a Fonseca. Davanti a Totti la decide ancora una volta il nuovo idolo dell’Olimpico Zaniolo, che segna, bacia la maglia e strappa la standing ovation dai tifosi. Roma che sale a 16 punti, si gode anche il ritrovato Pastore e mette nei guai il Milan.

EROE MASCHERATO – Fonseca conferma in gran parte la formazione di giovedì, con l’unica novità di Perotti al posto dello squalificato Kluivert. I primi minuti sono lo specchio del momento di entrambe le squadre, che faticano a rendersi pericolose. Il primo squillo è del Milan al 16’, che trova il vantaggio con Paquetà: il brasiliano però parte in fuorigioco e dopo il controllo Var, Orsato giustamente annulla. Nel primo tempo della Roma c’è forte il marchio di Pastore: suo il primo tiro pericoloso verso la porta di Donnarumma al 17’, sua anche la seconda occasione, anche stavolta poco precisa. Poi il Flaco strappa applausi per un doppio tunnel che infiamma l’Olimpico. È il preludio del gol del gol del vantaggio: Zaniolo calcia fortissimo col sinistro, Donnarumma mette in angolo. Come successo giovedì è da corner che arriva l’1-0: cross di Veretout, sponda di Mancini sul primo palo e sul secondo è solo soletto Edin Dzeko che con la testa e con la maschera porta in vantaggio la Roma. È lui il supereroe della Roma, che avrebbe subito la chance di pareggiare: ancora Pastore protagonista, ma stavolta in negativo. Servito in area da Perotti, sbaglia completamente solo davanti a Donnarumma calciandogli sul volto.

AL BACIO – Nel secondo tempo la Roma riparte subito forte e al 49’ con Kolarov prima e Smalling poi va vicinissima al secondo gol. Al 52’ finisce la partita di Perotti, rilevato da Antonucci. Passano tre minuti e arriva il pareggio del Milan: cross dalla destra che trova dalla parte opposta completamente solo Theo Hernandez, che ha il tempo di rientrare e battere col destro Pau Lopez. La Roma però non ci sta e al 60’ torna in vantaggio con Nicolò Zaniolo: Dzeko prova a imbucare in area dopo un errore di Calabria, Musacchio respinge in scivolata e il numero 22 raccoglie dal limite dell’area e col sinistro spiazza Donnarumma. Secondo gol consecutivo dopo quello in Europa League e bacio alla maglia dopo l’esultanza. La Roma potrebbe andare anche sul 3-1, ma Mancini al 70’ si divora di testa da calcio d’angolo la chance che avrebbe chiuso subito la partita. I giallorossi continuano a spingere e segnano anche il terzo gol con Pastore, poi giustamente annullato per fuorigioco. C’è spazio anche per l’esordio di Cetin, che prende il posto di Spinazzola (problema all’inguine) e strappa subito gli applausi dell’Olimpico per due grandissimi recuperi. Dopo cinque minuti di recupero (con punizione insidiosa di Calhanoglu) i romanisti possono esultare.

 

 

TABELLINO

Roma-Milan 2-1
Marcatori
: 38′ Dzeko, 56′ Hernandez, 59′ Zaniolo

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola (77′ Cetin), Smalling, Fazio, Kolarov; Veretout, Mancini; Zaniolo (83′ Santon), Pastore, Perotti (53′ Antonucci); Dzeko.
A disp.: Fuzato, Mirante, Jesus, Calafiori, Riccardi, Florenzi, Darboe.
All.: Paulo Fonseca.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti (52′ Calabria), Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Biglia (72′ Bennacer), Paquetà (63′ Piatek); Suso, Leao, Calhanoglu.
A disp.: Reina, Donnarumma, Duarte, Gabbia, Krunic, Castillejo, Borini, Rebic.
All.: Stefano Pioli.

Arbitro: Orsato
Assistenti: Manganelli-Fiorito
IV Uomo: Giacomelli
Var: Irrati
AVar: Cecconi

NOTE Ammoniti: 41′ Mancini, 49′ Musacchio, 74′ Calhanoglu, 78′ Antonucci, 83′ Cetin, 95′ Romagnoli Spettatori: 44.333

LIVE PREPARTITA 

Ore 17.25 – Arrivano anche i giocatori della Roma, che cominciano il loro riscaldamento.

Ore 17.20 – Entrano sul terreno di gioco i giocatori rossoneri, accolti dagli applausi del gremito settore ospiti.

Ore 17.10 – In campo i portieri di Roma e Milan.

Ore 16.30 – Le squadre sono arrivate allo stadio Olimpico. Tra poco via al riscaldamento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy