Roma, licenza Uefa ok. La Figc dà il via libera anche alla squadra femminile

La Federcalcio ha reso note le società, maschili e femminili, che hanno ottenuto l’approvazione per giocare in campo europeo nella stagione 2020/21

di Redazione, @forzaroma

Tramite il proprio sito ufficiale, la Figc ha reso noto l’elenco delle società che hanno ottenuto la licenza Uefa per la stagione sportiva 2020/21. Nessuna sorpresa per la Serie A, con la Roma regolarmente tra i 16 club a cui è stato concesso il via libera e lo Stadio Olimpico confermato come casa giallorossa: restano fuori Brescia, Spal, Genoa e Lecce, le ultime quattro della classifica attuale. L’ok arriva anche per il calcio femminile: tra le sei società che hanno ricevuto la licenza Uefa – oltre a Juventus, Fiorentina, Milan, Sassuolo e Inter – anche la Roma, che giocherebbe allo Stadio Olimpico. “Le società alle quali non è stata concessa la Licenza potranno presentare ricorso motivato presso la Commissione di secondo grado delle Licenze UEFA entro e non oltre cinque giorni dalla comunicazione del diniego della Licenza”, si legge sul sito della Federcalcio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy